logo museo


Benvenuto sul sito del Museo Archeologico e Pinacoteca del Palazzo Malatestiano di Fano.

Le raccolte civiche di Fano sono conservate all’interno del monumentale Palazzo Malatestiano, voluto da Pandolfo III Malatesti, ed edificato nella prima metà del Quattrocento. Si accede alla struttura da Piazza XX Settembre, attraversando l’antico Arco Borgia-Cybo ed oltrepassando l’androne. Prima di proseguire lungo lo scalone, l’occhio è rapito dalla bellezza della prospiciente Corte Malatestiana.
Il percorso di visita si articola attraverso sedici ambienti, ed è suddiviso in quattro aree principali: la Sezione Archeologica (temporaneamente chiusa per lavori), la Sezione delle Ceramiche e quella della Numismatica, la Sala del Caminetto, la Sala Grande, i due piccoli ambienti della Sala del Lavabo e la cosiddetta Sala Morganti, queste ultime destinate alla Pinacoteca. Il Museo documenta quindi un vasto arco cronologico: dai reperti preistorici e protostorici della zona di Fano al periodo romano di Fanum Fortunae, dalla pregevole collezione di pitture di scuola locale, veneta, bolognese e romana del XV, XVI e XVII sec., fino all’arte contemporanea.
Il nucleo originario delle collezioni risale al XVIII secolo ed è costituito dai reperti archeologici provenienti da ritrovamenti avvenuti nella città e nel territorio, dalle opere provenienti dalle chiese del territorio, acquisite in seguito alla soppressione di corporazioni ed enti ecclesiastici, alle quali si aggiunsero nel tempo lasciti e donazioni.


MUSEO ARCHEOLOGICO E PINACOTECA DEL PALAZZO MALATESTIANO

Piazza XX Settembre, 4
Fano (Pesaro Urbino)

Telefono

0721 828362 (Uffici)

0721 887845 (Biglietteria)


Mail

museocivico@comune.fano.pu.it







ORARIO
fino al 3 settembre

Lunedì chiuso
Martedì 10.00 - 13.00
16.00 - 19.00
Mercoledì 10.00 - 13.00
16.00 - 19.00
Giovedì 10.00 - 13.00
16.00 - 19.00
Venerdì 10.00 - 13.00
16.00 - 19.00
Sabato 10.00 - 13.00
16.00 - 19.00
Domenica
e festivi
10.00 - 13.00
16.00 - 19.00

BIGLIETTERIA


Fino al 3 settembre, ingresso al museo con biglietto di mostra Rinascimento Segreto, a cura di Vittorio Sgarbi, allestita presso la Sala Morganti del Palazzo Malatestiano.
Ingresso da Via Montevecchio.

Il biglietto consente la visita anche alle due sedi dell’esposizione:

- Urbino Palazzo Ducale, Sale del Castellare
- Pesaro Palazzo Mosca, Musei Civici

Per maggiori informazioni Info e biglietti