Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Informazionicookies
Skip to main content

 

logo museo

Ex chiesa di San Michele, Via Arco d'Augusto, Fano

Il Museo della Via Flaminia, ospitato nella chiesa di San Michele attigua all’Arco d’Augusto, è stato inaugurato nel 2016 nell’ambito del progetto Flaminia Nextone, co-finanziato dalla Regione Marche nell’ambito del Distretto Culturale Evoluto, coordinato dal Comune di Fano come Ente capofila e partecipato dai Comuni che insistono sull’antico tracciato romano in qualità di partner di progetto,  qualifica e amplia l'offerta culturale della città di Fano. E' un polo centrale dell'articolato sistema archeologico della Fano romana che presenta caratteri da primato:  la cinta muraria estesa e ben conservata, con le relative porte di accesso, tra cui la monumentale Porta di Augusto e la Porta della Mandria, il teatro e l’anfiteatro, i resti dell’Augusteum, un monumentale criptoportico, oltre a strutture riferibili a domus, ville suburbane nonché aree sepolcrali extraurbane. A ciò va aggiunto il complesso delle infrastrutture, ancora in gran parte conservate, del sistema di approvvigionamento idrico e del sistema fognario, nonché l’impianto urbano attuale che ricalca perfettamente quello romano. Fano è l’unica città dove l’architetto Vitruvio, illustre autore del De Architectura, dice di aver costruito un edificio, la celebre Basilica citata nel libro V della sua opera.

Il Museo della Via Flaminia si caratterizza per essere un museo che non ospita reperti, ma esclusivamente contenuti digitali originali che consentono di riconnettere virtualmente il patrimonio archeologico della città di Fano e del territorio dell’antica Via Flaminia. Il Museo si articola in due sale e il visitatore entrerà, così, in un viaggio virtuale e immersivo alla scoperta della storia dell’antica via consolare, attraverso video, videointerviste, installazione multimediali, visori e app di realtà aumentata.

 

Nell’ambito dell’aggiornamento e ampliamento del percorso museale realizzato nel 2021 è stato realizzato anche il WebMuseum Via Flaminia: l’allestimento virtuale dei contenuti disponibili presso il museo è fruibile anche da remoto.

La Via Flaminia e la meravigliosa storia romana di Fano e di Vitruvio si propongono in un contesto virtuale insolito, quello della Basilica di Fano, luogo leggendario e iconico di tutta l’identità fanese che diventa il più naturale contenitore per un viaggio tra le emozioni che suscitano le ricostruzioni, le immagini, i racconti di una storia antica e moderna emozionante: un virtual tour nel tempo e nello spazio, dalla via Flaminia alla città romana di Augusto, nata sotto il segno di Vitruvio, fino a Leonardo da Vinci, che a Vitruvio si ispira per disegnare l’uomo vitruviano, la sua idea di bellezza suprema e assoluta.

Clicca qui sotto e inizia questo emozionante viaggio.

WebMuseum Via Flaminia

Orari di Apertura

Estivo

Dal 31 Maggio al 30 Settembre 2022

Venerdì: 18.00 - 22.00 

Sabato, Domenica e festivi: 10.00 - 12.00 / 18.00 - 22.00

Invernale

Dal 1 Ottobre 2021 al 31 Maggio 2022

Venerdì: 16.00 - 19.00

Sabato, Domenica e festivi: 10.00 - 12.00 / 16.00 - 19.00

Ingresso Gratuito

Chiusura: 25 Dicembre e 1 Gennaio

 

Per Informazioni
Telefono: 0721/887845 - 847 museocivico@comune.fano.pu.it

 

In ottemperanza alle disposizione governative vigenti (D.L. 23 luglio 2021, n 105) l'accesso è consentito esclusivamente ai visitatori muniti di Certificazioni Verdi (Green Pass)

 

Sale

Chiese

Sezioni